COLORIAMO IL MONDO – I VINCITORI

Premiati i progetti degli studenti che hanno partecipato ai Workshop su “il colore negli interventi di riqualificazione urbana”, ideati e organizzati dal prof. Massimo Caiazzo e dalla prof. Anna Barbara, per promuovere ed educare alla cultura progettuale del colore. Vincono il primo premio Heewon Kim e Larsen Niklas per “Green Tunnel”. Un premio speciale dall’IACC

Sono stati premiati oggi nel corso della cerimonia tenuta presso il Mondadori Multicenter di Piazza Duomo a Milano i progetti – ritenuti più interessanti dalla giuria del concorso – per la riqualificazione cromatica dei quartieri periferici di Milano e Verona, messi a punto dagli studenti che hanno partecipato ai workhshop a premi previsti dall’iniziativa “Coloriamo il Mondo”, promossa e organizzata dal prof. Massimo Caiazzo con la collaborazione della prof. Anna Barbara.

I vincitori sono stati scelti con una certa difficoltà, visto l’alto livello dei lavori presentati, dalla giuria tra i 19 lavori selezionati ed esposti allo Spazio 30 di Milano, dopo una selezione delle moltissime proposte arrivate dagli studenti della NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, dell’Accademia Cignaroli di Verona, di Domus Academy e dal Politecnico di Milano (sede di Piacenza).

Si è aggiudicato il primo premio – una borsa di studio di 1.000 euro messa a disposizione dallo sponsor ILVA – il progetto “GREEN TUNNEL” di Heewon Kim e Larsen Niklas, studenti della Domus Academy di MiIano.

Il secondo premio (borsa di studio di 600 euro) è andato a “TUNNEL”, progetto di riqualificazione del tunnel adiacente alla Stazione Centrale di Milano, realizzato da Celine Switzeny, anche lei studentessa della Domus Academy.

Al terzo posto ex aequo per due lavori. Quello su “Piazza S. Sebastiano” a Verona di Debora Giacinti, e “Colours for a new living”, sulle Case Popolari di Verona, del gruppo di studenti: Mazzone, Toniolo, Bolla e Schanung. Tutti i premiati al terzo posto sono studenti dell’Accedemia Cignaroli di Verona.

Un premio speciale istituito dall’IACC (International Colour Consultant Association) è stato riconosciuto alla studentessa della NABA, Cossutti, per il suo lavoro su “Piazzale Corvetto”, perché a detta di Edda Mally, vice presidente IACC Europa, intervenuta alla premiazione: “è il lavoro che meglio rispecchia quell’idea di armonia, tra colori saturati e non, tra tinte calde e fredde, tra sfumature chiare e scure”, che “da sempre è il messaggio della nostra Associazione”.

I premi speciali assegnati da Aler Milano per i lavori sul quartiere delle Case Popolari di via Lorenteggio a Milano sono andati invece a “Orti Quotidiani” degli studenti Orjana, Gandolfini, Gnocchi, Frusca (primo premio); “Giardini Verticali” di Bassi, Viccardi, Cremaschini, Gatti. (secondo premio), “Centenario: Futurismo/Aler” di Cagnolati, Fornari, Masseroni (terzo premio). Tutti i premiati sono studenti del Poltecnico di Milano.

Il progetto “Coloriamo il Mondo”, che ha ottenuto il Patrocinio dell’Assessorato al Decoro Urbano del Comune di Milano, vuole promuovere ed educare alla cultura progettuale del colore la nuova generazione di giovani designer, attraverso una serie di workshop a premi “sull’uso del colore per riqualificare le periferie e le aree urbane dismesse”, organizzati lo scorso inverno a Milano e Verona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: